Oro Rosso – Risotto con peperoni cruschi e Borzillo

Ricetta: risotto con peperoni cruschi e Borzillo

Risotto

Oggi vi proponiamo una ricetta nata per gioco, ispirata ai tipici profumi e sapori della Basilicata. Il primo piatto a base di riso è stato denominato Oro rosso, perchè l’ingrediente principale è il Peperone rosso essiccato. Il Peperone rosso essiccato è tipico della nostra terra, viene chiamato ‘Zafarano’ o ‘Peperone Crusco’ e coltivato con successo a Senise (Peperone di Senise I.G.P.)

Ingredienti per 4 porzioni:

  • Riso Vialone Nano 320 gr
  • Borzillo  100 gr
  • Cipolla rossa di Tropea 1
  • Polvere di peperone essiccato (consigliato Peperone di Senise IGP) 12gr
  • Brodo di carne (o vegetale in alternativa) 700ml
  • Vino bianco 100ml
  • Burro 50 gr
  • Peperone essiccato intero già fritto (es. Cruskees o pronti in vaso di vetro)  40 g
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Per un ottimo risotto con peperoni cruschi e Borzillo iniziate col mondare e tritare la cipolla.
  2. Sciogliete il burro in una casseruola e soffriggetevi la cipolla a fuoco lento.
  3. Aggiungete il riso e fatelo tostare mescolandolo, quindi bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare completamente in modo che il riso assorbi tutto l’aroma.
  4. Aggiungete qualche mestolo di brodo bollente e fate bollire lentamente per 20-25 minuti mescolando di tanto in tanto e aggiungendo ancora brodo mano a mano che viene assorbito.
  5. Nel frattempo spezzettate il borzillo e aggiungetelo al risotto insieme alla polvere di peperone essiccato appena prima che la cottura finisca, spegnete la fiamma e insaporite con il caciocavallo grattugiato in precedenza.
  6. Aggiustate di sale e pepe e mescolate vivacemente per incorporare aria realizzando una mantecatura perfetta.
  7. Impiattate e guarnite con il Peperone essiccato fritto e in polvere.

N.B.: Non è necessario aggiungere burro per la mantecatura poiché il grasso contenuto nel Borzillo si scioglierà con il calore fornendo la giusta cremosità.